Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

logo

Muoversi a ritmo? Proviamoci!

Chi più chi meno, in questo periodo, si sarà trovato a riflettere sul movimento. Quello limitato, quello sperato, quello riscoperto, quello della terra che respira. Insomma, quel procedere nel mondo che dà ritmo e calore alla quotidianità e alle relazioni di cui ci circondiamo. Quel movimento dei primi passi che ci troviamo a fare in questo nuovo progetto, nato proprio in seguito a questo stop forzato. Una pausa che ci ha permesso anche di riscoprire il movimento dentro di noi: il respiro, il battito del cuore, il ritmo della vita.

Lo studente di Mosca aveva rappresentato le stelle con colori accesi, per lʼinsegnante il compito non andava bene e andava rifatto. Ma il padre del bambino ha chiesto il parere degli esperti.

Lo studente di Mosca aveva rappresentato le stelle con colori accesi, per lʼinsegnante il compito non andava bene e andava rifatto. Ma il padre del bambino ha chiesto il parere degli esperti.

Anche noi aderiamo a questa iniziativa proposta da una scuola.

Con l'augurio che domani ci ricorderemo di essere in armonia con la terra e tra di noi.

#andratuttobene

#inarmoniaconlaterra

Erano le 7.20 circa, quando i collaboratori scolastici hanno avvertito il forte boato, a cui è seguita una copiosa nuvola di polvere tra le macerie.

Fermo, 14 maggio 2018 – Si è sfiorata la tragedia a Fermo, dove stamattina è crollata una parte del tetto dell’Istituto Tecnico Montani, poco prima dell’inizio delle lezioni.

09 MAGGIO 2018 

Le conseguenze della violenza verbale spiegate ai più piccoli. | LaPresse - CorriereTv

! APPELLO EMERGENZA ACQUA !
Famiglie in stato di allerta.

Il bilancio delle perdite per il mese di marzo di FUNIMA International è disastroso!
Certamente ci troviamo nella stessa condizione di milioni di cittadini italiani, costretti a rallentare o a bloccare totalmente le proprie attività per le norme di sicurezza varate dal paese per fronteggiare l’emergenza del CORONAVIRUS.

Ma anche il nostro lavoro salva delle vite… ogni giorno! Per cui mi sento costretto a lanciare una contro ALLERTA!

Ogni cosa ha il suo tempo: è uno dei princìpi fondamentali della pedagogia. Vediamo come applicarlo all'uso della tecnologia nei bambini piccoli. 09.02.2016 - Daniele Novara, pedagogista, Piacenza

la magia del primo sguardo

Di Alice Valeri - Volontaria de L'Albero della Sibilla

Ogni anno passo l'estate a pensare a quello che potrei migliorare, a quello che è andato e a quello che va modificato. Passo l'estate a raccogliere sassi, conchiglie, legnetti che sono un tesoro prezioso e li custodisco per sfoggiarli con cura come un diamante prezioso il giorno del nostro primo incontro. Conto i giorni che mancano all'incontro più importante dell'anno.

La scuola ha un problema metodologico, che nessuna riforma ha mai messo a tema. Passare dalla scuola del controllo alla scuola dell’apprendimento implica innanzitutto liberarsi di alcune pratiche, che pure si perpetuano senza fondamento didattico. E poi? Ecco i sei punti del Manifesto per la "scuola che verrà" di Daniele NovaraLa scuola ha un problema metodologico, che nessuna riforma ha mai messo a tema. Passare dalla scuola del controllo alla scuola dell’apprendimento implica innanzitutto liberarsi di alcune pratiche, che pure si perpetuano senza fondamento didattico. E poi? Ecco i sei punti del Manifesto per la "scuola che verrà" di Daniele Novara

Il 2018 è stato per noi un anno intenso. Di gioie e di difficoltà, di buone idee, di soddisfazioni, di tanti progetti realizzati, di sogni ancora nel cassetto.

Educare significa far scoprire

Due riflessioni che prendono le mosse dal pensiero di Vittorino Andreoli, noto psichiatra e scrittore italiano sul senso dell’educazione. Perché, al di là dei metodi (che sono tutti, ugualmente limitanti, pur avendo svariati pregi) rimane il dilemma di capire cosa significhi educare.

Ieri, martedì 6 novembre, alle 20.30 presso la ludoteca il Grillo Parlante di Sant'Elpidio a Mare si è tenuto il primo dei quattro appuntamenti con la Psicoterapeuta gestaltica e antroposofica nonché maestra Waldorf Simona Maroni. Il tema del ciclo di incontri è lo sviluppo dei sensi del bambino, il primo senso che abbiamo trattato è stato il "tatto".

201712 crema di nocciole

 

La crema di nocciole e cioccolato, l'alimento più discusso e più desiderato del nostro quotidiano, la tentazione a cui non riusciamo a resistere. Ma cos'ha di così speciale questa pasta dal gusto dolce e vellutato?

di Alice Valeri - Volontaria de l'Albero della Sibilla

L’educazione è sempre stata per gli adulti un compito fondamentale, tanto che, sempre più spesso, i genitori si sentono vessati da consiglieri che spuntano da tutte le parti; in fila alla cassa del supermercato, la nonnina del piano di sopra che ti dice “due sculacciate non hanno mai ucciso nessuno”, e poi per non parlare dei familiari, che con i figli degli altri sono formidabili (!!). Tutti ci sentiamo di dare sempre buoni consigli nelle situazioni altrui, consigli che in fondo, nella maggior parte dei casi, sono critiche fine a stesse che non portano ad un reale miglioramento, tanto meno ad uscire da situazioni difficili e cristallizzate. 

corso acqua baby

Per bambini da 0 a 3 anni, accompagnati dai genitori, i corsi sono organizzati dall'associazione e condotti da un'ostetrica specializzata in acquaticità, presso il Centro vacanze La Risacca a Porto Sant'Elpidio, nei mesi di giugno, luglio e agosto.

Si chiama Smart Straw. È dotata di due test che diventano blu quando rilevano sostanze stupefacenti nel drink. 

Sembra una cannuccia come tante, ma non lo è. Immersa in un drink, rileva la presenza di Ketamina, Ghb, Flunitrazepam e altre droghe aggiunte all’insaputa di chi beve. È la cannuccia antistupro. A idearla tre studentesse di Miami: Victoria Roca, Susana Cappello e Carolina Baigorri, 17 e 18 anni. L’hanno chiamata Smart Straw.

Corso di Costellazioni familiari

PORTO SANT'ELPIDIO – Cosa sono le "costellazioni familiari"? E perché alcune dinamiche inconsce interferiscono negativamente, con lo svolgersi della nostra vita quotidiana?

L'insegnante ha detto agli altri bambini di buttargli addosso sassi per punizione. Una sua collega ha girato il video con lo smartphone e lo ha inviato alla polizia.

Un bimbo di quattro anni si copre il volto piangendo mentre i suoi compagni gli lanciano addosso dei sassi. Non si tratta di un brutto gioco oppure di un episodio di bullismo in tenera età, ma di una punizione voluta dalla maestra.

Corso sviluppo psicomotorio neonato

 

Un incontro all'insegna della formazione e dell'informazione sullo sviluppo psicomotorio del neonato quello che si è tenuto ieri sera, venerdì 28 luglio, presso i locali della Croce Verde a Porto S.Elpidio.