Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

logo

Mercoledì 2 ottobre e mercoledì 20 novembre 2019, ore 21.00 si è tenuto il corso "Dipendenze tecnologiche: chi è più esposto e perché́?", organizzato dall'Ass. L'Albero della Sibilla in collaborazione al CSV Marche, con la docente dott.ssa Simona Maroni, psicologa clinica e psicoterapeuta.

La dott.ssa Maroni ha approfondito il tema della dipendenza tecnologica e le cause e dinamiche di questo allarmante fenomeno.  Attraverso un’analisi del carattere "tipo" del soggetto dipendente e lo stile educativo e, quindi, familiare, si è parlato dei parametri per comprendere chi ha più̀ facilità nello sviluppare una dipendenza. Nel primo incontro, si è parlato specificamente di aspetti psicologici e biodinamici e delle diverse dipendenze tecnologiche e modalità̀ comportamentali. Nel secondo incontro, la dott.ssa Maroni ha approfondito gli effetti che l’abuso crea sulla plasticità̀ del cervello. Attraverso l’analisi evolutiva del bambino, si è parlato degli effetti che l’uso massiccio e costante della tecnologia come modalità̀ ludica produce nella sua neuro-plasticità̀ e, di conseguenza, dal punto di vista fisico e motorio. 

  • All
  • Corsi
  • In Programma
load more hold SHIFT key to load all load all