Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

logo

Vi aspettiamo martedì 25 settembre ore 20.45 per dare inizio al primo cerchio di Playfight nelle Marche. Conducono Lucia Berdini, Mario Diadoro e Jessica Borroni, presso il Centro olistico Salute-Bio,via Porta Romana, 151 Sant’Elpidio a Mare.

COS'È IL PLAYFIGHT?
Playfight è fare la lotta in maniera consapevole e giocosa. È conoscere se stessi e gli altri attraverso l’uso sicuro e responsabile della propria forza. È una maniera di risolvere conflitti e superare paure e limiti attraverso l’uso del corpo fisico, mentale ed emozionale.

Un modo per riscoprirci in qualità di esploratori di noi stessi, dei nostri movimenti, della nostra giocosità e dei nostri conflitti, consapevolmente. Un modo per sviluppare la nostra intelligenza corporea ed emotiva. Per connetterci con l’altr* in un modo autentico e meravigliosamente umano.

Playfight nasce dalla fusione tra la lotta e la mindfulness. La lotta per coinvolgere il corpo e la propria forza in maniera sicura e rispettosa. La consapevolezza per osservare cosa accade a un livello più profondo. Quali emozioni vengono innescate e comprendere come sia possibile giocare (la vita) in maniera differente.
Playfight è una pratica di gruppo. Ci riuniamo in cerchio e, al centro, si pratica il gioco-lotta. In questo modo possiamo entrare in relazione e supportarci a vicenda.


COME FUNZIONA?
Lo scopo dell’incontro di playfight è di connettersi con l’altro come guerrieri.
Dopo una breve introduzione e alcuni giochi di riscaldamento comincia l’incontro di Playfight. Ogni incontro dura sette minuti e ha luogo al centro di un cerchio di supporto. Ogni combattente cercherà di bloccare l’altro cercando di portare entrambe le spalle a terra più volte possibile. Durante l’incontro, che va avanti finché il tempo non scade, non si parla.Alla fine dell’incontro vengono scambiate parole di apprezzamento, tra i due combattenti ma anche all’interno del cerchio.

PERCHÉ PLAYFIGHT?
Quando pratichiamo il gioco-lotta, apriamo uno spazio dove possiamo trovare il nostro guerriero interiore. Uno spazio dove l’intenzione è di connettersi con il proprio corpo, la propria forza e il nostro flusso, restando in contatto con il guerriero con cui stiamo facendo playfight.
Il concetto è molto semplice ed è accessibile a chiunque. Probabilmente grazie alla sua semplicità, questo bellissimo rituale ci permette di “sentire” di più e di essere più presenti. Ci dà la possibilità di sperimentare la gioia che proviene dal connetterci allo stesso tempo con la nostra forza, la nostra benevolenza e l’autenticità della persona con cui ci confrontiamo.
Usiamo il gioco della lotta ma non ci sono vincitori, né perdenti. Usiamo la nostra forza ma non ci facciamo del male. Alleniamo il nostro guerriero consapevole per sviluppare la pace interiore.

Regole
Un’unica regola: Non fare male a se stessi o ad altri.Ognuno sarà responsabile della propria esperienza e presenza durante la serata.

Dress Code
Indossa qualcosa di comodo, possibilmente con maniche lunghe e pantaloni lunghi. Ci rotoleremo anche per terra e saremo a stretto contatto l'uno con l'altro.

Registrazione e contatti
Compila questo form https://goo.gl/forms/SDBlxzUvZzYKv7lw2

Orario
Ci troverai lì già alle 20.45, inizieremo la sessione alle 21.00. Arrivare puntuali è importante, inizieremo tutti insieme.

Prezzo
L' offerta minima consigliata per il workshop di 3 ore è tra i 5 e i 15€ secondo le proprie possibilità.
Il ricavato andrà in parte a Salute-Bio per ripagare lo spazio e in parte all' associazione l'Albero della Sibilla Associazione ONLUS

Ulteriori informazioni
Ecco la traduzione in italiano del sito:https://www.playfight.org/ita

Per maggiori info scrivere una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Playfight è stato ideato da Matteo Tangi, facilitatore di Possibility Management. 
"La mia passione ed il mio lavoro è quello di creare e facilitare spazi sicuri e poderosi dove puoi riscoprire te stesso.Lasciando andare le solite maschere e abitudini ti puoi svelare in modo diverso, più reale, più vulnerabile.Spazi dove la mente può riposare e tu aprirti al di sentire, scoprendo la bellezza della tua saggezza emotiva.Spazi in cui il tuo corpo può esprimere, muoversi, aprirsi e riconnettersi con la semplicità della vita.Spazi in cui puoi riscoprire chi sei, in tutte le tue contraddizioni e unicità." www.matteotangi.com

  • All
  • Corsi
  • In Programma
load more hold SHIFT key to load all load all

l'Albero della Sibilla - Associazione ONLUS
Corso Baccio 15 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (Fermo) - 333.1801689 - info@alberodellasibilla.it
Cod. Fisc. 90061740446 - Iscr. al registro regionale delle organizzazioni di volontariato con il n° 71 igr del 30/05/2016